Come coordinare il colore e il taglio dei capelli

Per avere un look impeccabile occorre creare una perfetta sintonia tra la struttura del taglio e l’applicazione del colore.

Ma come si fa a capire questa relazione? Scopriamolo con DB Parrucchieri, salone di hair stylist a Lugo in provincia di Ravenna.

Relazioni perfette

Precise tecniche di colorazioni funzionano meglio su determinati tagli.

Il balayage ad esempio è perfetto con dei tagli scalati lunghi o un long bob. L’ombrè e il sombrè prediligono i capelli lunghi pari, mentre gli highlights non vanno assolutamente accostati ai capelli troppo corti o troppo scalati.

I colori pastello trovano la loro massima espressione sui tagli classici, mentre l’innovativo Dip Dye è perfetto sui capelli lisci.

La regola fondamentale per far funzionare la relazione tra colore e taglio di capelli è la perfetta comunicazione tra il parrucchiere e il colorista.

Importanza della struttura del capello

Anche la struttura del capello influisce sulla sfumatura del colore da scegliere. Il nero non ammette tagli sbagliati, perché il colore scuro rivela qualsiasi dettaglio.

I capelli ricci invece non sono particolarmente adatti per il biondo chiaro, perché questa colorazione tende a rendere i ricci crespi ed opachi.

Solitamente le tonalità fredde non sono particolarmente lucenti al contrario delle sfumature calde che donano ai capelli la giusta brillantezza.

Taglio in base al fisico

Per scegliere il perfetto taglio di capelli non bisogna prendere in considerazione soltanto i tratti del viso ma anche i tratti del proprio fisico.

Se hai un fisico minuto un taglio all’altezza del mento si adegua correttamente alle proporzioni del tuo corpo, mentre se sei alta e magra una chioma lunga e voluminosa sottolinea la silhouette in maniera impeccabile.

Se sei una ragazza prosperosa invece il taglio medio e leggermente ondulato ridimensionano la figura.

© Copyright - D.B PARRUCCHIERI PIVA / CF: 02499890396/BRRDBR70T49E730W | Powered by GLC Gruppo Lei Comunicazione